Innovazione2019-05-01T09:39:05+00:00

Innovazione

La Telemedicina è la prestazione di servizi di assistenza sanitaria, tramite il ricorso alle Tecnologie dell’Informatica e della Comunicazione, in situazioni in cui il professionista della salute ed il paziente non si trovano nella stessa località.

Il servizio di Telemedicina è assimilato a qualunque servizio sanitario diagnostico/terapeutico. La prestazione in Telemedicina non sostituisce la prestazione sanitaria tradizionale nel rapporto personale medico-paziente, ma la integra per migliorare l’efficacia, l’efficienza e l’appropriatezza.

La SIAR nell’erogazione dei servizi Ospedalieri è all’avanguardia nell’utilizzo della Telemedicina, per diagnosi e terapie a distanza, attraverso l’utilizzo di apparecchiature specialistiche e software dedicati che consentono lo spostamento del fulcro dell’assistenza sanitaria dall’ospedale al territorio,  grazie ad un modello assistenziale innovativo incentrato sul cittadino.

Un elenco di vantaggi:

Risparmio di tempo

Riduzione delle ospedalizzazioni, delle liste di attesa e dei costi del Sistema Sanitario Nazionale per migliorare la qualità della vita delle famiglie e delle persone.

Aiuto al personale sanitario

Carico di lavoro ridotto per il personale sanitario ed un conseguente aumento della qualità delle prestazioni erogate.

Controllo dei trattamenti

Monitoraggio costante della compliance farmacologica e dei parametri vitali su tutte le patologie che non richiedono un ricovero.

Maggiore prestigio per la Struttura Sanitaria

Grazie agli innovativi servizi offerti dalla Struttura Sanitaria ai propri assisti migliora l’immagine offerta.

Efficienza dei trattamenti Sanitari

Il costante monitoraggio migliora l’efficacia del trattamento per i pazienti cronici.

Ottimizzazione dei costi

Grazie ad una migliore gestione del personale sanitario si ottiene una crescente ottimizzazione dei costi.

La telemedicina rende le persone più autonome agevolandone l’autogestione e l’autosufficienza nel proprio ambiente in cui sono abituati a vivere.

{"wp_error":"cURL error 28: Resolving timed out after 5515 milliseconds"}